Cerca

Milano: Aler, respingiamo insinuazioni Manzi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Per facilitare la trasformazione della realta' a totale presenza di affittuari in una nuova realta' condominiale - continua l'Aler - il direttore generale di Aler Milano si e' assunto peraltro il gravoso compito di gestire la fase piu' delicata per la trasformazione del nuovo condominio".

"Il compenso per la gestione amministrativa, peraltro non percepito dal direttore, Domenico Ippolito - continua l'Aler - ma incassato dalla societa', rappresenta il normale costo per la gestione, approvato in assemblea condominiale e al di sotto delle tariffe praticate dal mercato privato".

"Invitiamo infine il signor Manzi - conclude l'Aler - a non strumentalizzare un'operazione immobiliare che ha avuto due grandi obbiettivi: fare acquistare appartamenti a prezzi calmierati; evitare sfratti selvaggi a chi non poteva permettersi l'acquisto. Entrambi gli obbiettivi sono stati assolutamente raggiunti con grande soddisfazione dei diretti interessati nonche' di Aler/Asset".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog