Cerca

Omicidio Rea: l'amica, pic nic deciso all'ultimo momento

Cronaca

Roma, 27 apr. - (Adnkronos) - ''Ci dovevamo vedere verso le 16 a casa dei miei genitori. Carmela aveva una sciocchezza, una punta d'ernia e si doveva far visitare. Ma la visita e' finita prima del previsto. Dovevano aspettarmi e quindi hanno deciso di andare a San Marco a far giocare la bimba mentre mi aspettavano''. Lo ha detto in un'intervista a 'Chi l'ha Visto?' Sonia, l'amica di Carmela Rea, la donna uccisa e trovata morta a Ripe di Civitella, sottolineando quindi che il pic nic era stato deciso solo all'ultimo momento.

''Alle 14.40 l'ho chiamata e lei non mi ha risposto'', ha raccontato l'amica e ha aggiunto:''Solo un animale poteva fare una cosa del genere''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog