Cerca

Expo 2015: Sala, useremo la Rete per contributi a nostro progetto

Economia

Milano, 27 apr. (Adnkronos) - ''Portare il WiFi in questo splendido luogo non vuole sostituire i nostri uffici: noi abbiamo bisogno di sfruttare la Rete per offrire contenuti, ma anche per ricevere contributi, critiche e soprattutto la condivisione del nostro progetto. Per questo ci auguriamo che questo spazio sia sempre pieno di persone''. Lo ha detto Giuseppe Sala, amministratore delegato di Expo 2015, inaugurando questa sera l'Expo Free WiFi nel chiostro della sede di via Rovello, nel centro di Milano.

"Il nostro tentativo - continua Sala - e' quello di organizzare sulla rete degli eventi che avvicinino le persone ad Expo", ha spiegato il manager. "Noi cerchiamo di usare veramente la rete, tenendo un profilo per cui la rendiamo veramente vicina a noi. Internet sara' il nostro miglior alleato nella costruzione di un Expo del nuovo millennio"

"Questo - ha detto ancora Sala - e' uno spazio molto vivo e noi abbiamo bisogno di commenti, magari anche di critiche, ma soprattutto di comprensione del nostro progetto". Sala ha poi anche rivendicato un "consenso forte a livello internazionale", con gia' 23 adesioni ufficializzate da parte dei Paesi, tra cui ieri Israele e Kuwait. "Dopo l'Asia, piace l'idea di tornare in Europa e in particolar modo in Italia", ha commentato, ricordando che il target di adesioni per il 2011 e' di 50 Paesi, mentre per il 2012 ne sono previsti altri 60. L'ad ha poi anche inaugurato un account su Twitter per portare Expo anche su quel social network.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog