Cerca

Milano: fermati 26 giovani sudamericani per rapine in metropolitana

Cronaca

Milano, 28 apr. (Adnkronos) - Dalle prime ore di questa mattina alcuni agenti del Commissariato Mecenate stanno eseguendo provvedimenti di custodia cautelare a carico di 20 minorenni e di fermo di polizia giudiziaria a carico di 6 maggiorenni. I ragazzi, tutti di origine sudamericana, sono ritenuti responsabili di una serie di rapine principalmente all'interno della metropolitana.

Nel corso dell'indagine, gli investigatori si sono avvalsi anche di moderni strumenti di comunicazione, quali Social Networks ed il Portale Youtube, che i baby rapinatori utilizzavano, inserendovi immagini e video delle loro azioni, per acquisire considerazione tra i componenti ''anziani'' delle pandillas Latin Dangerz e Los Brothers, che operano nel contesto della criminalita' giovanile straniera.

Lo scorso novembre, inoltre, a Ponte Lambro, le Volanti del Commissariato Mecenate hanno arrestato in flagranza tre appartenenti alle bande, per l'aggressione ad un sessantacinquenne italiano, costretto a ricorrere all'impianto di una protesi per le lesioni subite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog