Cerca

Toscana: approvata nuova legge regionale sulla panificazione (2)

Economia

(Adnkronos) - Marina Staccioli (LnT) ha annunciato l'astensione del suo gruppo motivandola con il fatto che ''la richiesta di estendere gli obblighi di legge anche a quegli esercizi che svolgono non produzione, ma doratura o solo cottura del pane, non e' stata accolta''.

Secondo Staccioli, ''tutti gli esercizi dovrebbero avere i responsabili'', perche' ''lo scopo deve essere sempre e solo la tutela e la sicurezza del consumatore''.

Nicola Nascosti (Pdl), vicepresidente della commissione Sviluppo economico, ha confermato in Aula la richiesta di allargare quanto previsto dalla legge a quegli esercizi che producono il pane sulla base di prodotti surgelati e semilavorati comprati da altre aziende, sostenendo che ''le prescrizioni di legge dovrebbero essere a garanzia di tutto il mercato, dai piu' piccoli operatori familiari ai forni interni ai grandi supermercati''. Anche Nascosti ha annunciato l'astensione del suo gruppo politico. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog