Cerca

Carceri: suicidio a Firenze, Procura apre fascicolo per omicidio colposo

Cronaca

Firenze, 28 apr. - (Adnkronos) - La Procura di Firenze ha aperto un fascicolo a carico di ignoti in cui viene ipotizzato il reato di omicidio colposo, in relazione al suicidio di un detenuto nigeriano di 34 anni, verificatosi giovedi' scorso nel carcere fiorentino di Sollicciano. L'uomo, infatti, in cella dal 5 ottobre scorso per rissa e droga, era affetto da problemi psichici ed aveva gia' tentato in passato di togliersi la vita.

L'uomo, secondo i medici, andava sorvegliato attentamente, e invece ha avuto tutto il tempo, giovedi' scorso tornando dalla passeggiata in cortile per l'ora d'aria, di impiccarsi con una maglietta alla ringhiera delle scale. Il pm di turno, Concetta Gintoli, ha gia' acquisito le cartelle cliniche della vittima, come scrive 'Il Giornale della Toscana' stamane anticipando la notizia.

Nessuno ha visto il 34enne nigeriano compiere il drammatico gesto, e questo fa presupporre che nessuno stesse sorvegliando l'uomo, come il caso avrebbe richiesto. Gli accertamenti vanno avanti e non e' escluso che l'ipotesi di reato possa cambiare e trasformarsi in istigazione al suicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog