Cerca

1 maggio: a Napoli dura tre giorni, 13 spettacoli da domani a domenica (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Nella Chiesa di Santa Maria dell'Incoronata (via Medina) alle ore 20, grandi autori musicali napoletani ed hit canore notissime in Toledo Suite di Enzo Moscato. Fine percorso alle ore 21 al Cortile del Maschio Angioino (piazza Municipio) con il concerto di Peppe Barra, il suo repertorio e le ultime canzoni scritte per lui, accompagnato da Paolo Del Vecchio (chitarra-mandolino), Luca Urciuolo (pianoforte-fisarmonica), Ivan Lacagnina (percussioni), Sasa' Pelosi (basso), Riccardo Veno (fiati etnici).

Sabato 30 aprile, di mattina alle 11.30, al Pio Monte della Misericordia (Via dei Tribunali 253) Pietro Quirino e Quartetto Calace propongono Serenata Napoletana, un percorso che, dalla tradizione etnica alla canzone d'autore, attraversa i secoli ed i generi della musica napoletana dal 1600 fino alla prima meta' del 1900. Aperitivo musicale al Palazzo Venezia (via Benedetto Croce 19) alle 12.30 con Pina Cipriani ed il suo Da Napoli al Mediterraneo, con Pina Cipriani (voce), Egidio Mastrominico (violino), Marco Gesualdi (chitarra), Giacomo Pedicini (contrabbasso), Giosi Cincotti (tastiera e fisarmonica), Michele Maione (percussioni).

Nella Chiesa di Sant'Anna dei Lombardi (Piazza Monteoliveto 3), alle ore 18, il pianista Dario Candela presenta un Omaggio a Franz Liszt nel bicentenario della nascita del grande musicista. Alle 19 nella Chiesa dell'Incoronata, Lello Giulivo in Canto pe'mme, canzoni dei grandi autori tra la fine dell'800 e i primi del '900, al pianoforte Ciro Cascino. Alle 21 al Cortile del Maschio Angioino Marzouk Mejri Ensemble in un concerto - incontro tra musica tradizionale Andaluso-Tunisina e napoletana. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog