Cerca

Immigrati: Corte Ue, no a reclusione per soggiorno irregolare

Politica

Bruxelles, 28 apr. (Adnkronos/Aki) - Non si puo' applicare la pena di reclusione, prevista dalla legislazione italiana, a quegli immigrati che siano in soggiorno irregolare, in quanto in contrasto con la direttiva Ue sui rimpatri. Lo ha stabilito la Corte di giustizia europea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog