Cerca

1 Maggio: Sangalli (Confcommercio), si' ad applicazione corretta e concertata delle deroghe

Altro

Roma, 27 apr. (Adnkronos) - ''E' il mutamento degli stili di vita e di consumo delle famiglie e dei consumatori a sospingere la richiesta di apertura dei negozi nelle giornate domenicali e festive, soprattutto laddove siano presenti significativi flussi turistici. Accrescere produttivita' e qualita' del servizio e', del resto, una necessita' inderogabile per il commercio italiano che da molto tempo soffre per una persistente stagnazione della domanda interna'': questo il commento del Presidente di Confcommercio-Imprese per l'Italia, Carlo Sangalli, a seguito del dibattito sul tema delle aperture degli esercizi commerciali in occasione del 1° maggio.

''E lo strumento migliore per regolamentare le aperture domenicali e festive -prosegue Sangalli- e' quello di un accorto utilizzo delle deroghe agli obblighi di chiusura, previste nelle disposizioni regionali e comunali in materia, attivabili attraverso il confronto tra amministrazioni cittadine e rappresentanze delle imprese, del lavoro e dei consumatori, sulla base dei fabbisogni emergenti nei diversi contesti territoriali''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog