Cerca

Sardegna: accordo Regione-Provincia Olbia per collegamento tra SS125 e 131

Economia

Cagliari, 28 apr. - (Adnkronos) - Siglato questa mattina a Olbia l'accordo fra Regione Sardegna e Provincia di Olbia-Tempio per l'avvio dei lavori di adeguamento e collegamento tra la statale 125 e la 131 Dcn (diramazione centrare nuorese), per un costo totale di 5 milioni di euro. ''L'intervento - ha spiegato il presidente della Regione sarda Ugo Cappellacci - assume un'importanza strategica per la Gallura e per l'intero territorio regionale perche' consente di realizzare un itinerario che assicura una viabilita' alternativa alla S.S.125 durante la realizzazione dell'intervento sul ponte sul Rio Padrongianus (uno dei lotti della nuova Sassari-Olbia) e perche' garantisce una migliore accessibilita' al polo ospedaliero San Raffaele, che sara' completato a breve''.

I lavori consentono, inoltre, di completare la circonvallazione di Olbia, che evita di sovraccaricare di traffico il centro abitato, con conseguente riduzione dell'inquinamento atmosferico e acustico dell'area urbana. Particolare attenzione e' stata dedicata alla sicurezza lungo la S.S.125 grazie all'inserimento dell'intersezione a rotatoria, che consente ai mezzi pesanti provenienti o diretti verso la discarica Spiritu Santu di realizzare le manovre di svolta in sicurezza.

''Un investimento notevole - ha aggiunto Cappellacci - che avra' una ricaduta importante su tutto il territorio. Alla valenza dell'intervento - ha detto il presidente - si aggiunge l'importanza concreta del metodo che l'Amministrazione regionale si e' data per condividere le scelte con gli amministratori locali restituendo quel protagonismo ai territori che per lungo tempo e' stato sacrificato. Il metodo della condivisione delle scelta attiene tanto alle prospettive strategiche di sviluppo del territorio, quanto alle piu' immediate urgenze e priorita' che il territorio esprime per rimuovere nel breve periodo le criticita' che ostacolo la crescita e lo sviluppo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog