Cerca

Medicina: contro la psoriasi la speranza e' un tessuto rivoluzionario (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Questa patologia infiammatoria della pelle, a decorso cronico-recidivante, affligge ben 3 milioni di italiani. Non e' contagiosa, ma le limitazioni funzionali legate ad alcune localizzazioni (ad esempio, mani e piedi), il possibile coinvolgimento delle articolazioni e il disagio estetico causato dalle lesioni sulla pelle possono determinare pesanti ripercussioni sulla qualita' della vita.

Il peggio e' che cotone, lana, seta, ossia le fibre dei normali indumenti, producono attriti cutanei che portano in generale all'aggravarsi della patologia. Assorbendo creme e oli delle tradizionali terapie causano inoltre un costante e sensibile disagio. La risposta e' venuta dai laboratori di una delle piu' importanti aziende pratesi, il Gruppo Lenzi (www.lenzie.it) specializzato in tessuti non convenzionali ad alta tecnologia e leader mondiale in alcuni settori.

La speciale fluoro-fibra sintetica che ha dato origine a Tepso (nella foto) e' chimicamente simile al fondo delle padelle antiaderenti familiari a tutte le cucine: e' impermeabile agli unguenti (quindi di facile gestione), traspirante, liscia, con un coefficiente di attrito quasi nullo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog