Cerca

Sud: Camusso, governo usa risorse europee come bancomat per altre operazioni

Economia

Napoli, 28 apr. (Adnkronos) - "Questo governo non ha mai fatto niente per mettere in moto il Paese: il Piano sud e' stato annunciato gia' 4 o 5 volte, senza che ci fossero i contenuti e con cifre diverse mai disponibili". Lo ha dichiarato il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che ha aggiunto: "La sensazione e' che si intendano utilizzare le risorse europee come bancomat del governo per altre operazioni, mentre ci sarebbe uno straordinario bisogno di mettere mano alla riforma fiscale e alla distribuzione tra chi ha molto e chi non ce la fa".

Il segretario generale della Cgil, a Napoli per un convegno promosso dalla confederazione e dalla Fondazione Di Vittorio per i 150 anni dell'Unita' d'Italia, ha aggiunto: "Bisogna mettere mano alla riforma fiscale: c'e' una crescente difficolta' economica dei lavoratori e dei pensionati che, attraverso il fisco, si puo' almeno in parte affrontare. La distribuzione delle grandi ricchezze permetterebbe anche di avere un po' di risorse per la crescita, che soprattutto nel Mezzogiorno andrebbero utilizzate per incentivare l'occupazione stabile e quella femminile".

Per Camusso, le prospettive per il Sud sono quelle di "dare via a un piano d'investimenti e di crescita. Non si riduce il divario che oggi c'e' se non si riparte dall'occupazione, dalla presenza di attivita' produttive e dalla necessita' di investire, un'idea di dove va portato il Paese e, nell'ambito del Paese, le regioni meridionali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog