Cerca

Firenze: interrogazione di Mugnai e Nascosti (Pdl) su futuro del Cup

Cronaca

Firenze, 28 apr. - (Adnkronos) - ''A giugno 2012, tra poco piu' di un anno, scadra' l'appalto di servizio con la societa' titolare del call center del Centro unico di prenotazione della Asl 10 di Firenze, ovvero il Cup. Cosa accadra'? Quale ruolo e' previsto per il call center e quale futuro si prospetta dunque per i circa 80 lavoratori? E come si configura, in tutto questo, il servizio erogato attraverso le colonnine informatiche presenti nelle farmacie?'' Sono le molte domande che ''si affollano circa il futuro del Cup metropolitano di Firenze'' e che i consiglieri regionali del Pdl Stefano Mugnai (vicepresidente della Commissione Sanita') e Nicola Nascosti scelgono oggi di rivolgere all'assessore regionale al diritto alla salute Daniela Scaramuccia attraverso un'interrogazione urgente che impone alla Giunta toscana di rispondere in forma scritta.

''La vicenda parte da lontano - ricordano Mugnai e Nascosti - ovvero da quando, nel 2002, il servizio di prenotazione su area metropolitana prende vita in via sperimentale. Da allora a adesso l'azienda titolare e' cambiata, con la Heureca Srl subentrata alla Cup2000 nel 2008. Ma e' cambiata anche la qualificazione professionale degli operatori del call center che, in questi dieci anni, sono stati costantemente formati e aggiornati fino ad acquisire competenze elevate nella comunicazione con i cittadini utenti e nell'uso corretto dei supporti informatici necessari. Si tratta di un patrimonio di esperienze che sarebbe un peccato disperdere''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog