Cerca

Camorra: omicidi e guerra tra clan, arrestati tre esponenti dei Misso

Cronaca

Napoli, 28 apr. (Adnkronos) - I Carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli hanno notificato tre ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Napoli a carico di altrettante persone (gia' detenute) ritenute affiliate al clan camorristico dei ''Misso'' gia' operante nel rione Sanita', tutte ritenute responsabili di omicidi e violazione alla Legge sulle armi aggravati dal metodo mafioso.

Durante indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia, i militari dell'Arma hanno scoperto che tra il 1999 e il 2006 i 3 arrestati si erano resi protagonisti di una guerra di camorra contro i ''Misso - Mazzarella'' e la cosiddetta ''Alleanza di Secondigliano'' nel corso della quale erano stati perpetrati a Napoli gli omicidi di Giuseppe De Tommaso (20 giugno 2000), Gennaro Esposito (7 ottobre 2000) e Giuseppe Perinelli (27 giugno 2003).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog