Cerca

Mourinho furioso insulta il Barça, club catalano pronto a denunciare il tecnico

Sport

Madrid, 28 apr. - (Adnkronos) - "Se quest'anno Guardiola vincesse la Champions, lo farebbe con lo scandalo del Barnabeu". Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico del Real Madrid, Jose Mourinho, al termine del clasico di Champions di ieri sera, vinto per 2-0 dal Barcellona grazie a una doppietta di Messi, potrebbero costare care al portoghese: il Barça sarebbe infatti intenzionato a presentare una denuncia contro l'allenatore davanti alla commissione disciplinare della Uefa, a causa delle affermazioni pronunciate contro il club catalano e in modo particolare contro il suo tecnico, Josep Guardiola.

I legali del Barcellona si riuniranno nelle prossime ore per "analizzare il contenuto della conferenza stampa" e per valutare se ci siano i presupposti per presentare la denuncia. A proporre l'incontro, e' stato il presidente blaugrana in persona, Sandro Rosell.

"Proverei vergogna", ha affermato Mourinho, immaginando se' stesso nei panni di Guardiola, dopo la vittoria della Champions League dello scorso anno. "Josep Guardiola e' un fantastico allenatore di calcio, pero' ha vinto una Champions della quale io mi vergognerei, con lo scandalo di Stamford Bridge. E quest'anno, se la vincesse, sarebbe con lo scandalo del Bernabeu". E' severo il giudizio di Mou, dopo lo 0-2 subito dai blancos, costretti in dieci dopo l'espulsione di Pepe, per una dura entrata su Dani Alves. "Spero che un giorno possa vincere una Champions pulita, bianca e trasparente, senza scandali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog