Cerca

Gb: a ruba i 'contro souvenir' per gli indifferenti alle nozze reali

Esteri

Londra, 28 apr. (Adnkronos/Bloomberg news) - Tra le centinaia di souvenir che celebrano il matrimonio del secolo, spuntano anche i 'contro souvenir' che invece vogliono ricordare che domani a Londra vi sara' almeno un terzo della popolazione che e' assolutamente indifferente alle nozze reali. E anzi sta cercando di fare del suo meglio per ignorarle, secondo un sondaggio realizzato da Yougov.

E da quando e' stata messa in vendita online, la mug, la tazzona per il caffe' o il te', con lo slogan "I couldn't care less about the royal wedding", vale a dire non me ne potrebbe importare meno del matrimonio reale, sta andando a ruba. "Il mio conto e' andato da zero a 10mila sterline in una settimana e mezzo", ammette Camilla Prada, 34enne canadese che da quando ha messo in vendita, sul sito della sua Sorrybut, il controsouvenir ha venduto quasi tutte le tazze a 24,80 dollari (circa 17 euro) a pezzo. E il 90% delle richieste sono arrivate dalla Gran Bretagna.

Se la Prada e' andata comunque sul classico, e' invece andata giu' pesante Lydia Leith, una graphic designer della Cumbria, che ha realizzato delle sickness bag, i sacchetti che si trovano sull'aereo in caso di mal d'aria, ispirati alle nozze reali. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog