Cerca

Immigrati: Zaia, sentenza scellerata, cancella il concetto di confine (2)

Politica

(Adnkronos) - ''Contavamo - aggiunge il presidente - che l'Europa esercitasse quel ruolo di organismo sovranazionale capace di attuare una politica di aiuto e solidarieta' nei confronti di tutti i Paesi membri, ma la nostra legittima aspettativa si e' rivelata un'illusione. Oltre al danno la beffa: non solo siamo stati lasciati soli, adesso veniamo anche penalizzati da una sentenza che cancella una legge che ci consentiva di fronteggiare e scoraggiare questo fenomeno al quale l'Italia e' il Paese europeo piu' esposto''.

''Viene cosi' meno - continua Zaia - una norma essenziale che permetteva di distinguere tra profugo e clandestino, cioe' tra due condizioni assolutamente diverse e che, lo ribadisco, ci consentiva di attuare concretamente la nostra volonta' di essere solidali. Avvertiamo la necessita' di fare la nostra parte, ancor piu' in questo momento di grave crisi, sul piano dell'aiuto umanitario, ma cio' e' possibile solo se siamo messi nelle condizioni di farlo. E come e' possibile cio' in una costante situazione di emergenza dovuta ai continui sbarchi sulle nostre coste di centinaia di migliaia di clandestini?''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog