Cerca

Archeologia: ritrovata a Ostia nave romana

Cultura

Roma, 28 apr. (Adnkronos) - Affiora la parte superiore della fiancata destra di una imbarcazione lignea della prima eta' imperiale negli scavi di Ostia Antica durante il rifacimento del nuovo ponte della Scafa che collega Ostia con Fiumicino. "La scoperta e' avvenuta durante i lavori di archeologia preventiva, utile per le opere pubbliche, che ci consente di far convivere le esigenze di valorizzazione e tutela dei reperti con le necessita' dei cittadini". E' quanto afferma Paola Germoni, direttore scientifico dei lavori.

"Plausibilmente -aggiunge Germoni- il suo rinvenimento ci indica l'antica linea di costa in epoca romana arretrata di quattro chilometri rispetto all'attuale". "La scoperta e' una novita' -spiega Anna Maria Moretti, sovrintendente archeologico di Roma e Ostia Antica- in quanto non e' mai capitato prima d'ora che a questa profondita', di 4 metri dal piano di campagna, di ritrovare una imbarcazione ma solo una stratificazione".

Per ora sono affiorati 11 metri di fiancata, non si vedono ancora la prua ne' la poppa, sono stati ritrovati resti di cordame. "Il restauro e' molto delicato -aggiunge la sovrintendente- la barca e' costantemente ricoperta d'acqua per non lasciare che il legno si secchi. Va trattata con metodologie sofisticate".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog