Cerca

Lavoro: Provincia Firenze, nel 2010 calo abbandoni mamme lavoratrici

Altro

Firenze, 28 apr. - (Adnkronos) - Dimissioni in calo nel 2010 per le lavoratrici madri che lasciano l'impiego entro il primo anno di vita del figlio. I dati trasmessi dalla Direzione Provinciale del Lavoro di Firenze (soggetto incaricato di convalidare le dimissioni) alla Consigliera di Parita' mostrano una diminuzione di 32 unita' rispetto al 2009, per un totale complessivo di 361 abbandoni nel territorio fiorentino.

E' spesso l'arrivo del primo figlio (58% dei casi) a determinare questa scelta, mentre con le gravidanze successive le donne sembrano acquistare una maggiore capacita' di organizzarsi e di conciliare gli impegni familiari col lavoro. Le dimissioni sono concentrate (79% del totale) nei settori del commercio e dei servizi, tradizionalmente ad alta incidenza di personale femminile, e si verificano in modo principale nelle piccole aziende (71%), con meno di 15 dipendenti.

Il fenomeno riguarda in egual misura donne con poca anzianita' di servizio (fino a 3 anni nell'azienda: 164 casi) e donne con una discreta esperienza (da 4 a 10 anni: 166 casi), a sottolineare che la stabilita' e la continuita' di un impiego non sono purtroppo condizioni sufficienti ad evitare l'uscita dal mondo del lavoro alla nascita di un figlio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog