Cerca

Cinema: al via domani 13° Far East Film Festival di Udine (3)

Spettacolo

(Adnkronos/Cinematografo.it) - Un'edizione che si preannuncia da record gia' nei numeri: 50 i film in concorso, 22 le commedie della retrospettiva "Asia Laughs!" e 15 i pink movie della sezione erotica (una World Premiere, 15 anteprime internazionali, 18 europee e 14 anteprime italiane). 12 paesi - Cina, Hong Kong, Corea del Sud, Giappone, Thailandia, Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Vietnam, Taiwan e, new entry, Mongolia - saranno rappresentati dalle 87 pellicole (scelte tra 450) per mostrare al pubblico cio' di cui e' capace l'Estremo Oriente: un'instancabile fucina di idee, stili e novita'.

Novita' che, come tradizione vuole, non mancano neppure sotto i riflettori del FEFF, a cominciare dall'app per iPhone (gia' scaricabile) e dalla terza lingua che affianchera' l'italiano e l'inglese nei programmi di sala: il friulano. Un omaggio alle radici del Festival ma anche alla sua filosofia: quella di ponte fra culture solo apparentemente lontane. Altro elemento di forte novita', quest'anno, sara' l'utilizzo continuato di due sale: alle proiezioni del Teatro Nuovo ''Giovanni da Udine'' (1.200 posti), dal mattino a mezzanotte, si affiancheranno infatti le proiezioni pomeridiane e notturne del Visionario (Sala Astra, 300 posti), offrendo cosi' un minimo di 11 film al giorno fino a un massimo di 13.

Infine, accanto al Gelso d'oro e al Gelso nero (il premio del pubblico e il premio degli accreditati Black Dragon) ci sara' per la prima volta un Gelso d'oro alla carriera e verra' consegnato all'attore e regista hongkonghese Michael Hui. Dalla collaborazione tra il Far East Film Festival e Technicolor Asia, inoltre, derivera' l'assegnazione di un premio speciale di 25 mila dollari in servizi per la post produzione ad un regista asiatico di uno dei 50 film presenti nella sezione ufficiale del Festival.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog