Cerca

Usa: Sec affila armi contro agenzie di rating

Finanza

Washington, 28 apr. - (Adnkronos) - Gli Usa affilano le armi contro le agenzie di rating, con una mossa che arriva poco dopo la revisione in negativo dell'outlook americano da parte di Standard and Poor's lo scorso 19 aprile. La Sec, la Consob americana, ha aperto un nuovo capitolo della 'stretta' contro le agenzie finanziarie, avviata dopo la crisi provocata dal crollo dei subprime nel 2008, con l'obiettivo di ridurre la dipendenza dei mercati dalle loro valutazioni. Finite nel banco degli imputati all'alba della crisi finanziaria peggiore dal Dopoguerra per aver dato la benedizione ai mutui ad alto rishcio, le agenzie, nella fattispecie Standard Poor's, sono di nuovo sotto accusa da parte dell'amministrazione Usa per il declassamento dell'outlook dei giorni scorsi. I cinque commissari hanno votato all'unanimita' una proposta per eliminare il riferimento alle agenzie dalle regole sul capitale netto che disciplinano le societa' di intermediazione e sostituirle con altre valutazioni del merito creditizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog