Cerca

F1: medico Kubica, sta bene ma ancora presto per previsioni rientro

Sport

Roma, 28 apr. - (Adnkronos) - "Direi che sta decisamente bene, in linea di massima la situazione e' molto soddisfacente". Sottoposto a quattro operazioni, oggi Robert Kubica sta bene. A dirlo, e' il medico che ha eseguito gli interventi, il dottor Francesco Lanza, direttore di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Lo specialista spiega ai microfoni di 422race.com la decisione di dimettere il pilota polacco dal nosocomio: "La dimissione era gia' in programma, perche' non e' che si puo' rimanere per sei-sette mesi in un ospedale. Quindi, dopo due mesi e mezzo, c'era da aspettarselo".

Il grave incidente dello scorso 6 febbraio ha costretto il pilota polacco a una lunga degenza in ospedale. Risale solo a qualche giorno fa, al 23 aprile, la dimissione dall'istituto di Pietra Ligure: "Anche lui aveva bisogno di riprendere la sua vita quotidiana -afferma Lanza-. Poi, avendo potuto riprendere la sua autonomia deambulatoria, questo gli permetteva anche di gestirsi piu' facilmente dal punto di vista ambulatoriale, non necessariamente in ospedale". Il medico definisce sorprendente il recupero del polacco, tuttavia e' ancora difficile pensare a un rientro in macchina: "Non si possono fare previsioni di questo tipo, ne' in un senso ne' nell'altro. Direi che le prospettive sono senz'altro molto migliori di quelle da cui siamo partiti e questo e' molto importante".

Lanza preferisce essere cauto e non sbilanciarsi: "Non ci si puo' sbilanciare, pero' non possiamo escludere nulla. La ripresa funzionale di quest'uomo ha sorpreso anche tutti noi: poi, quanto questo gli permettera' di svolgere un'attivita' molto specifica come quella dell'automobilismo di Formula 1, ancora adesso e' difficile da dire".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog