Cerca

Sicilia: Assessore Russo, ddl su appalti omologa finalmente sistema a quello nazionale (2)

Economia

(Adnkronos) - "Quindi - ha osservato l'assessore - o sei un'impresa vera, strutturata e forte che puo' permettersi importanti economie di scala con ribassi di cui si avvantaggia anche l'amministrazione, oppure sei soltanto un'impresa che ha disponibilita' di denaro. Ma proprio perche' il motto fondante della mafia e' quello scritto da Epicuro, "lathe biosas", vivi nascosto, se ti costringo a mettere sul tavolo questi soldi e ti chiedo da dove provengono, grazie anche ai protocolli di legalita', e' chiaro che ti creo un grosso problema".

"Su questa iniziativa - ha aggiunto Pier Carmelo Russo - converge il convinto sostegno del presidente della Regione e del presidente dell'Ars che, preso atto della situazione drammatica in cui si trovano gli operatori edili della Sicilia, ha mantenuto l'impegno ad esaminare immediatamente le proposte legislative in materia di appalti formulate dal governo".

Russo ha concluso annunciando che il testo coordinato e' gia' pronto. "Di questo - ha detto - devo ringraziare i componenti della Commissione regionale lavori pubblici, un organismo composto per legge da esterni, retribuiti complessivamente con cinquemila euro lordi, che in 45 giorni hanno prodotto, insieme a me, l'emendamento per la finanziaria, il testo unico e le linee guida sugli appalti. Grazie a loro, e a un consulente esterno a titolo gratuito, l'avvocato Stallone, siamo gia' pronti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog