Cerca

Salone Libro: al Lingotto riflessione sulla memoria dedicata a Unita' d'Italia

Cultura

Torino, 28 apr. - (Adnkronos) - La riflessione sulla memoria, avviata nell'edizione 2010 del Salone Internazionale del Libro di Torino, prosegue quest'anno investendo temi e problemi dell'Unificazione italiana: Da un passato riletto criticamente nei suoi nodi ancora irrisolti, ma anche rivelato in aspetti poco noti, si passera' al futuro prossimo, alle parole chiave che lo decideranno, alle sfide che ci attendono, in un contesto globale sempre piu' complesso e di difficile lettura.

Lontano da ogni tentazione agiografica o celebrativa, si parte con una serie di cinque incontri, disegnati da Lorenzo Del Boca, in cui vengono messi a fuoco altrettanti protagonisti della vicenda risorgimentale, attraverso un serrato pro e contro: Vittorio Emanuele II, con Roberto Balzani e Paolo Mieli; Cavour, con lo stesso Del Boca e Giorgio Dell'Arti; Giuseppe Mazzini, con Romano Bracalini e Enrico Verdecchia; Pio IX, con Claudio Fracassi e Alberto Torresani; per finire con Giuseppe Garibaldi, con Luciano Garibaldi e Roberto Martucci.

La rilettura del Risorgimento prosegue in modo non convenzionale con uno spettacolo di e con Aldo Cazzullo, "Viva l'Italia", dal suo libro omonimo. Delle Donne del Risorgimento si occupa una tavola rotonda con Dacia Maraini. Alfredo Chiappori racconta a fumetti i primi cinquant'anni dell'Unita', mentre Giancarlo De Cataldo e Alessandro Mari, in dialogo con Giovanni Fasanella, rievocano con i loro romanzi storie vere che non possono trovare accoglienza nella storiografia ufficiale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog