Cerca

Wojtyla: 'All'Altare di Dio', 150 scatti per raccontare sua missione

Cultura

Roma, 28 apr. - (Adnkronos) - Centocinquanta scatti per raccontare la storia di uomo che ha segnato un'era: Papa Giovanni Paolo II. Una mostra per ammirare i momenti piu' emozionanti della missione pastorale di papa Wojtyla, caratterizzata dal suo legame speciale con i giovani e con la sofferenza degli altri. I saluti e le carezze del Papa ai bambini incontrati nei suoi viaggi, le folle oceaniche in attesa del suo arrivo. L'esposizione 'All'Altare di Dio', ospitata ai Musei Capitolini fino al 25 settembre, raccoglie le foto firmate dal fotografo Vittoriano Rastelli, accompagnate da dettagliate descrizioni in tre lingue: italiano, polacco e inglese.

Una mostra per permettere ai visitatori di sfogliare le pagine del terzo pontificato piu' lungo nella storia della Chiesa con le fotografie dei momenti piu' emozionanti. "Stiamo facendo tutti gli sforzi - ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno nel corso dell'inaugurazione - per trasmettere l'immagine di Giovanni Paolo II: la scelta e' quella di rendere presente Papa Wojtyla e la sua umanita'".

L'obiettivo di Vittoriano Rastelli, per tanti anni al seguito di Giovanni Paolo II in Italia e nel mondo, ha colto i momenti forti e i gesti piu' salienti del pontificato di Giovanni Paolo II che rivivono, agli occhi del visitatore, attraverso le immagini presentate. "Un uomo molto umile ma molto tenace - ha sottolineato il fotografo - che non si fermava di fronte a nessuno ostacolo. Ho cercato di trasmettere il privilegio che io ho avuto, di stare vicino al Santo Padre guardandolo negli occhi, alle persone che non hanno avuto la mia fortuna". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog