Cerca

Sicilia: Assessore Armao, troppi ritardi in applicazioni norme su appalti vigenti in Europa (2)

Economia

(Adnkronos) - "L'entrata in vigore della legge regionale n. 5 sulla semplificazione amministrativa -ha aggiunto Armao- giusto ieri, frutto anche di un proficuo e costruttivo rapporto con il ministro Brunetta ha determinato, tra l'altro, il pieno recepimento in Sicilia del Codice dell'Amministrazione Digitale (Cad) che, in tal modo, diviene la prima fra le regioni d'Italia ad adottare questo importante strumento. In questo modo l'amministrazione regionale si avvale di modalita' operative in grado di assicurare e regolare la disponibilita', la gestione, l'accesso, la trasmissione, la conservazione e la fruibilita' dell'informazione in modalita' digitale".

"Questo governo -ha spiegato Armao- attraverso l'adozione del Cad,mette a disposizione dell'amministrazione regionale strumenti per incrementare l'efficienza, l'efficacia e la trasparenza dell'intero sistema pubblico regionale, evitando cosi' che strutture obsolete,procedure interminabili o interessi particolari continuino a gravare sul sistema regionale".

"Abbiamo imboccato da tempo -ha concluso- la strada dell'innovazione e della trasparenza in ogni ramo dell'amministrazione. Una scelta necessaria e opportuna che consente di avere le carte in regola per proseguire la lotta alla mafia e alla corruzione insinuatesi in alcuni settori della burocrazia regionale, ma che vogliamo estirpare innanzitutto con regole certe, chiare e vincolanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog