Cerca

Rimini: li rimprovera in strada, anziano disabile 'pestato' da due studenti serbi

Cronaca

Rimini, 28 apr. - (Adnkronos) - Li ha ripresi verbalmente dopo averli visti urinare in strada. Quanto e' bastato per scatenare la violenta reazione di due studenti serbi, di cui uno minore, in gita con la scuola a Rimini, che hanno aggredito un anziano disabile di 72 anni, G.S., picchiandolo selvaggiamente con un tirapugni in metallo, lasciandolo sanguinante e dolorante a terra. L'uomo e' pero' riuscito a chiedere aiuto al 112, fornendo ai carabinieri indicazioni utili per rintracciare gli aggressori, fermati poco dopo da una Gazzella del nucleo operativo e radiomobile nella discoteca Carnaby, dove i due erano entrati allo scopo di nascondersi.

Era da poco passata la mezzanotte, quando G.S., residente a Rimini, mentre attraversava il sottopasso di viale Brindisi, che collega la zona del lungomare con la parte interna della citta', ha ripreso verbalmente i due ragazzi, che stavano urinando in strada. Alle parole dell'anziano, i due hanno reagito e, sullo stile del film 'Arancia Meccanica', hanno iniziato a picchiare selvaggiamente l'anziano con un tirapugni in metallo, per poi allontanarsi lasciando il disabile a terra.

L'uomo e' riuscito a chiamare i carabinieri che grazie alle indicazioni da lui fornite hanno rintracciato i responsabili, sorpresi dai militari nei pressi della discoteca mentre tentavano di disfarsi del tirapugni in metallo con cui poco prima avevano picchiato la vittima. A.M., maggiorenne, originario di Krakjevo, e' stato arrestato per lesioni personali aggravate, in concorso con un altro studente serbo minorenne, denunciato e affidato al responsabile del viaggio d'istruzione che aveva condotto in Italia la scolaresca cui i due ragazzi appartenevano. L'anziano portatore di handicap ha riportato una sospetta frattura all'osso nasale ed allo zigomo destro con una prognosi di almeno 30 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog