Cerca

Mafia: procuratore Palermo, risolto ogni malinteso con Caltanissetta

Cronaca

Palermo, 28 apr. - (Adnkronos) - "E' stato risolto oggi ogni malinteso tra la procura di Palermo e quella di Caltanissetta. Abbiamo discusso a lungo, ricalibrato il meccanismo e confermando la collaborazione tra i due uffici". Cosi', il procuratore di Palermo Francesco Messineo commenta con l'ADNKRONOS l'esito della riunione di coordinamento tra le procure di Palermo, Caltanisseta e Firenze che si e' tenuta alla Direzione nazionale antimafia a Roma e che e' durata piu' di 5 ore. Oltre a Messineo erano presenti alla riunione, presieduta dal procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, anche il procuratore capo di Caltanissetta, Sergio Lari e il suo aggiunto Domenico Gozzo, per Palermo il procuratore aggiunto Antonio Ingroia e il pm Antinono Di Matteo e per Firenze il pg Giuseppe Nicolosi.

Durante la riunione si e' parlato anche, e soprattutto, del 'caso Ciancimino', dopo le polemiche scaturite tra nei giorni scorsi tra le procure di Palermo e Caltanissetta dall'arresto di Massimo Ciancimino per calunnia pluriaggravata. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog