Cerca

Immigrati: Genova, trasferiti in palestra Cri ultimi 12 tunisini ospiti in porto

Cronaca

Genova, 28 apr. - (Adnkronos) - Erano solo dodici gli immigrati tunisini presenti questa mattina nella sede degli scaricatori portuali della Culmv nel porto di Genova. Gli immigrati sono stati trasferiti nella nuova destinazione, la palestra di via Fontane, gestita dalla Croce Rossa. Il numero dei tunisini ospiti nella sede Culmv, tutti in attesa del permesso di soggiorno temporaneo rilasciato dalla questura, aveva raggiunto nei giorni scorsi le 260 unita'. Ieri sera era sulla quarantina. E' possibile che in serata altri si presentino in via delle Fontane.

I locali della Culmv erano stati messi a disposizione dagli scaricatori portuali venerdi' sera fino a questa mattina alle 12. Circa trenta tunisini ieri hanno ricevuto il permesso di soggiorno e, presumibilmente, si sono diretti a Ventimiglia (Imperia) per passare in Francia, dove la maggior parte degli immigrati nordafricani intende andare. La distribuzione dei permessi e' in programma fino al 6 maggio, ma solo per chi ne ha fatto richiesta entro il termine stabilito, il 20 aprile.

Molti dei tunisini arrivati nei giorni scorsi a Genova non avevano effettuato la prenotazione. Oltre agli immigrati per i quali e' stato trovato il ricovero di emergenza della Culmv, Genova ospita quelli arrivati in base al Piano nazionale. Al momento sono 33 e sono stati distribuiti nelle strutture messe a disposizione dalle associazioni Ceis, Don Orione, Auxilium-Caritas e Arci.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog