Cerca

Mafia: procuratore Caltanissetta, faremo indagini congiunte con Palermo

Cronaca

Palermo, 28 apr. - (Adnkronos) - "Sono molto soddisfatto dall'esito della riunione che e' appena terminata alla Direzione nazionale antimafia a Roma. Confermo quanto dice il procuratore di Palermo, abbiamo superato tutti i malintesi degli ultimi tempi. Adesso faremo anche delle indagini congiunte". Lo ha detto all'ADNKRONOS il procuratore capo di Caltanissetta, Sergio Lari ccommentando il contenuto della lunga riunione che si e' svolta oggi alla presenza del procuratore nazionale antimafia Piero Grasso tra i vertici delle Procure di Palermo, Caltanissetta e Firenze. "Adesso c'e' una prospettiva di collaborazione con Palermo -ha sottolineato Lari- faremo anche delle indagini insieme".

I dissensi tra Palermo e Caltanissetta erano nati in seguito alle indagini su massimo Ciancimino, indagato sia a Palermo che a Caltanissetta per calunnia aggravata nei confronti dell'ex capo della Polizia Gianni De Gennaro. L'ultima polemica infuocata e' dei giorni scorsi quando la Procura di Palermo non ha voluto che i 'cugini' di Caltanissetta partecipassero all'interrogatorio di Ciancimino a Parma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog