Cerca

Wojtyla: maxischermi davanti a basilica Assisi per cerimonia beatificazione (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Il sito sanfrancesco.org e la rivista 'San Francesco Patrono d'Italia' dedicano uno speciale a papa Wojtyla - ''Innamorato di Francesco'' - con una serie di articoli, riflessioni e testimonianze. In una di queste il cardinale Stanislaw Dziwisz, per 40 anni suo segretario privato, spiega le ragioni delle numerose visite del papa ad Assisi: ''La presenza fisica ai piedi della Tomba del Santo esprimeva da parte del Papa, da un lato la sua profonda devozione e dall'altro indicava a tutti una via, nel desiderio che lo animo' lungo tutto il pontificato, di costruire insieme la Chiesa di Cristo sulla terra e di rinnovare l'umanita' intera, con lo stile umile e pieno di speranza del Santo di Assisi''.

Per Papa Wojtyla - sottolinea il cardinale Dziwisz - Assisi, ''grazie al proprio patrono'', aveva ''davvero una vocazione di faro luminoso per l'umanita' intera, un faro che indica le vie della poverta' evangelica da cui nasce il desiderio e la forza per vivere la pace, cose che necessitano di una intensa preghiera''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog