Cerca

Energia: la Regione Toscana boccia il decreto sul fotovoltaico

Economia

Firenze, 28 apr. - (Adnkronos) - Pollice verso della Regione Toscana (con qualche spiraglio) sulla posizione assunta dal governo in merito agli incentivi sul solare fotovoltaico che sono stati al centro della Conferenza unificata che si e' tenuta oggi a Roma. ''Stigmatizziamo lo schema governativo degli incentivi -dichiara l'assessore all'ambiente e energia Anna Rita Bramerini- anche se riconosciamo che qualche passo avanti e' stato fatto''.

''La Regione Toscana -prosegue Bramerini- auspica che le critiche sollevate e le proposte avanzate all'unanimita' dalle Regioni possano comunque favorire un ripensamento del governo e un recepimento degli emendamenti sottoposti all'attenzione dei ministri Romani e Prestigiacomo. E' importante ricordare che le Regioni hanno lavorato per non affossare un settore strategico come quello della green economy, e il governo non puo' non tenerne conto in una fase cosi' delicata per la nostra economia''.

L'assessore toscano mette in evidenza il lavoro proficuo svolto dalle Regioni che si e' concluso ieri nell'incontro di tutti gli assessori regionali all'energia. ''Un lavoro -spiega Bramerini- che ha consentito di condividere in maniera bipartisan gli emendamenti alla bozza del decreto sul cosiddetto 'quarto conto energia', recependo anche le osservazioni degli operatori del settore (tra cui varie aziende toscane). Purtroppo questi emendamenti non sono stati accolti dal governo come avremmo voluto. Di qui il voto negativo espresso sul decreto da Vasco Errani in rappresentanza di tutte le Regioni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog