Cerca

Sassari: Gdf scopre giro di fatture per 16 mln di euro

Cronaca

Sassari, 28 apr. - (Adnkronos) - La Guardi di Finanza di Sassari ha scoperto un giro di fatture false tra quattro aziende di Porto Torres (ss) che hanno frodato il fisco per 16 milioni di euro. L'operazione ha riguardato quattro aziende (un produttore, uno stoccatore, un'azienda di trasporto merci ed un rivenditore) legate da rapporti commerciali che emettevano ed utilizzavano fatture false per operazioni inesistenti e per sviare i controlli, venivano anche disposte numerose operazioni bancarie per far si' che le contabilita' aziendali, ad un primo approccio, apparissero regolarmente tenute.

Nel corso dell'attivita' di verifica durata circa sei mesi sono state esaminate le movimentazioni bancarie; e' stato cosi' possibile ricostruire i reali movimenti di denaro e, quindi, che le fatture commerciali non rispecchiavano attivita' aziendali reali.

I militari, coordinato dal colonnello Corrado Pillitteri, hanno potuto quindi rilevare che le aziende avevano omesso di dichiarare oltre 14 milioni di euro di ricavi e di versare Iva per oltre 2milioni. Per garantire che quanto evaso possa essere effettivamente recuperato dall'Erario e' stata applicata la piu' recente normativa che consente di sequestrare beni mobili e immobili nella disponibilita' degli evasori. Nei giorni scorsi, quindi, sono stati sequestrati beni immobili, quote societarie e conti correnti bancari degli evasori per un valore di 2.800.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog