Cerca

Marocco: i morti sono 18, condanna da Usa e Onu

Esteri

Rabat, 29 apr. (Adnkronos/Dpa) - E' salito a 18 morti, 11 dei quali stranieri, il bilancio delle vittime dell'attentato di ieri in un caffe' di Marrakesh. Fra i morti vi sarebbero almeno otto francesi e dei cittadini britannici. L'attacco terroristico e' stato condannato con forza dal segretario di Stato americano Hillary Clinton e dall'Onu.

"Gli atti di terrorismo non possono essere tollerati ovunque accadano", ha detto la Clinton, offrendo al Marocco l'aiuto americano nelle indagini per scoprire gli autori di questo "vile attacco".

Il segretario generale dell'ONu Ban Ki Moon si e' detto "sgomento" dall'attentato. "Nessun obiettivo politico puo' giustificare simili atti odiosi", ha aggiunto tramite un portavoce. Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha condannato l'attacco "nei piu' forti termini" e "ribadito che il terrorismo in tutte le sue forme costituisce una delle piu' serie minacce alla pace e alla sicurezza internazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog