Cerca

Venezia: baby gang rapinava e terrorizzava coetanei, 10 arresti

Cronaca

Venezia, 29 apr. (Adnkronos) - La Polizia di Venezia sta compiendo una serie di provvedimenti cautelari, una decina in tutto, cinque anche a carico di minorenni, ai danni di una gang di ragazzi dediti a furti e rapine in feste di compleanno, in discoteche e anche in strada. Si tratta di un gruppo di giovani veneziani ed immigrati regolari, di eta' compresa tra i 16 e i 22 anni, che terrorizzavano una zona di Mestre (Venezia).

Nello specifico, a far scattare l'operazione che sta impegnando 50 agenti, un episodio ai danni di un pony-express pizza ricoverato in ospedale con fratture al naso e contusioni. Il gruppo infatti dopo aver ordinato delle pizze, in piu' occasioni, rapinava e picchiava il ragazzo delle consegne.

Al momento sono in atto una serie di perquisizioni: non sono state rinvenute sostanze stupefacenti ma numerose armi atte ad offendere. La gang aveva base in una sala giochi di Mestre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog