Cerca

'Ndrangheta: sequestrati beni a prestanome cosca Pesce, un bar e villa al mare

Cronaca

Vibo Valentia, 29 apr. (Adnkronos) - Beni del valore di quattro milioni e mezzo di euro sono stati sequestrati dai poliziotti della Divisione anticrimine della questura di Vibo Valentia e dai finanzieri del Gico di Reggio Calabria nei confronti di Ettore Tassi, 52enne di Ricadi (Vibo Valentia). Dalle indagini coordinate dalla procura di Reggio Calabria e' emerso che sia stato un prestanome di elementi di spicco della cosca di 'ndrangheta Pesce di Rosarno. I beni sequestrati sono un bar nel pieno centro cittadino, una villa al mare e un'autovettura di lusso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog