Cerca

Napoli: negozi piazza Garibaldi chiuderanno per protesta contro abusivi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "L'amministratore stesso - ha proseguito Russo - ha da sempre parlato di 'soluzione ponte' in quanto il luogo non e', per destinazione e per vocazione, deputato ad ospitare un mercato a cielo aperto. Le segnalazioni riguardano anche altre situazioni lungo il Corso Garibaldi sia verso Piazza Principe Umberto, dove si e' trasferito il mercato abusivo degli stracci proveniente da Piazza Garibaldi, sia verso Piazza Carlo III, dove in Piazzetta Volturno viene segnalata una sorta di 'discarica a cielo aperto'".

"E' stato riferito, ad esempio, agli uffici della Confcommercio che sarebbe stata aperta una pizzeria dove oltre alle pizzette si consumerebbero anche reati legati allo sfruttamento della prostituzione. Se poi si aggiunge che proprio dall'altra parte del marciapiede e' attivo un locale cinematografico a luci rosse, il quadro generale si completa in tutta la sua gravita'", aggiunge la nota di Confcommercio.

''Sono pervenute all'associazione'', ha continuato Russo, ''anche segnalazioni relative a presenze di moto che di sera percorrono a grandi velocita' i marciapiedi, alberi che hanno raggiunto i balconi e potrebbero favorire l'intrusione negli appartamenti, scarsa illuminazione della strada che rende ancora meno percepito il senso di sicurezza da parte residenti, marciapiedi e manto stradale pieni di buche con grave rischio per i pedoni, scippi realizzati da persone su scooter e appiedati che provengono e ritornano dal vicino Borgo Sant'Antonio Abate, presenza di ratti di grosse dimensioni che a tutte le ore del giorno attraversano Corso Garibaldi. Si evince, insomma, una situazione di degrado generale rispetto alla quale - ha concluso - ognuno per le proprie competenze, non puo' far a meno d'intervenire''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog