Cerca

Camorra: omicidio nel casertano nel 2002, tre arresti

Cronaca

Caserta, 29 apr. - (Adnkronos) - Tre uomini (due dei quali gia' in carcere) hanno ricevuto un'ordinanza di custodia cautelare con l'accusa di avere ucciso il 6 settembre del 2002 a Castelvolturno Nicola Di Maio. L'ordinanza e' stata eseguita dai carabinieri del Comando provinciale di Caserta su ordine del pm della Direzione distrettuale antimafia di Napoli che ha coordinato le indagini. L'ordinanza non e' stata notificata ad un quarto indagato da tempo latitante per altre ragioni.

I carabinieri hanno ricostruito il movente che provoco' l'uccisione di Di Maio, ritenuto il responsabile di un'estorsione con il cosiddetto metodo del 'cavallo di ritorno' nei confronti di un imprenditore attivo nel settore dei videopoker contiguo al clan dei Casalesi-Fazione Bidognetti, al quale erano state rubate un'auto e una moto a Castelvolturno. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog