Cerca

Milano: caricavano su un furgone biciclette rubate, denunciati per ricettazione

Cronaca

Milano, 29 apr. (Adnkronos) - Sono stati sorpresi mentre caricavano su un furgone alcune biciclette. E' successo in via Dei Cinquecento a Milano dove i vigili hanno fermato due cittadini di origine marocchina di 34 e 38 anni mentre stavano cercando di rubare le biciclette. I due sono stati denunciati per ricettazione e riciclaggio e la merce e' stata recuperata.

"L'intervento -dice il vice sindaco di Milano, Riccardo De Corato- attesta che il quartiere Corvetto e' costantemente monitorato dalla Polizia Locale. Che risponde prontamente alle segnalazioni che arrivano dai Consigli di zona e dai cittadini, le nostre 'sentinelle' sul territorio, che continuano a collaborare con l'Amministrazione contribuendo alla sicurezza dei loro quartieri. Segnalazioni che, per il Corvetto, vanno dallo spaccio delle sostanze stupefacenti al bivacco degli extracomunitari, agli episodi di criminalita' predatoria come i furti, ai mendicanti che creano degrado e recano disturbo. Cui l'amministrazione da' risposte concrete con operazioni come queste".

Secondo De Corato e' "grazie ai giudici di Consulta e Cassazione i clandestini sono liberi di delinquere. Visto che non possono piu' essere arrestati e di fatto non sono non punibili e inespellibili" Il vice sindaco ringrazia "il Comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo che opera anche direttamente sulle strade di Milano insieme ai suoi agenti. E contribuisce alla sicurezza della citta'. Non dimentichiamo che ad agosto grazie al suo intervento un clandestino egiziano pluripregiudicato responsabile di rapina con sequestro di persona in un appartamento di via Marghera e' stato assicurato alla giustizia. L'irregolare si era dato alla fuga e, inseguito dal Comandante, fu arrestato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog