Cerca

Pesca: in Veneto gli operatori chiedono prolungamento fermo biologico

Economia

Venezia, 29 apr. - (Adnkronos) - ''Il Veneto e' stata la prima Regione a dichiarare ufficialmente lo stato di crisi, ma il settore e' in difficolta' a livello nazionale e anche altre regioni si stanno preparando ad adottare analoghi provvedimenti''. Lo ha ricordato l'assessore veneto alla pesca, Franco Manzato, a margine della riunione del comitato di crisi, nel corso della quale i rappresentanti dei pescatori hanno chiesto l'anticipazione e il prolungamento del fermo pesca 2011. Lo stato di crisi e' stato formalizzato con firma del Presidente Zaia e dell'assessore Manzato il 12 aprile scorso.

Un incontro a cui hanno partecipato rappresentanti delle istituzioni e del mondo della pesca: Direzione Marittima di Venezia, Capitaneria di Porto di Chioggia, Comune di Venezia, Provincia di Rovigo, associazioni di categoria, Cogevo di Chioggia e Venezia, Agriteco, Op. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog