Cerca

Libia: D'Alema, preoccupa mancanza visione strategica su uscita da conflitto

Politica

Arezzo, 29 apr. - (Adnkronos) - "La crisi libica e' molto preoccupante e io credo che anche l'Italia, se avesse qualche peso sullo scenario internazionale, si dovrebbe preoccupare, interrogandosi su come accompagnare l'azione militare con una ripresa di azione politica e di visione strategica piu' chiara su come si possa uscire dal conflitto". Lo ha detto Massimo D'Alema, presidente del Copasir, parlando con i giornalisti ad Arezzo, in occasione di una manifestazione elettorale a sostegno del candidato sindaco del Pd, Giuseppe Fanfani.

"L'intervento internazionale era ed e' legittimo per fermare il massacro che Gheddafi aveva avviato -ha ricordato l'ex presidente del Consiglio gia' ministro degli Esteri- pero' e' anche evidente che c'e' un vuoto di strategia e di iniziativa politica, il che e' molto preoccupante. Perche' e' chiaro -ha proseguito D'Alema- che i bombardamenti, gli attacchi aerei possono al massimo contenere l'azione militare di Gheddafi, ma difficilmente possono essere risolutivi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog