Cerca

Gb: Amedeo d'Aosta, interesse per nozze segnale di bisogno di valori

Cronaca

Roma, 29 apr. - (Adnkronos) - "Mi sembra che tutti si siano precipitati a seguire il matrimonio di William e Kate: questo dimostra che c'e' un vuoto di ideali e una carenza di valori di riferimento che la gente invece cerca". Lo ha detto all'ADNKRONOS il principe Amedeo d'Aosta, cugino di II grado del principe Carlo d'Inghilterra, commentando le nozze reali tra William e Kate.

"Anche i giornalisti italiani si dicono repubblicani ma poi si sono precipitati a seguire l'evento. Allora dico che anche io quando mi guardo allo specchio la mattina sono repubblicano", ironizza Amedeo. "Non e' una questione di monarchia o di repubblica - precisa - quanto dell'importanza della forma, che non e' cosi' lontana dalla sostanza. Da noi questa sacralita' si e' persa molto, anche per le piu' alte cariche dello Stato".

"Gli inglesi sono un popolo molto sobrio, protestanti riformati, pero' quando organizzano le grandi cerimonie superano addirittura il Vaticano - prosegue - Il Regno Unito e' una nazione democratica e moderna ma con un richiamo alle tradizioni molto forte: nelle cerimonie ufficiali hanno una sacralita' che sembra quasi di vedere Shakespeare". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog