Cerca

Roma: stupro in caserma carabinieri, chiesto incidente probatorio

Cronaca

Roma, 29 apr. -?(Adnkronos) - Nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Roma sullo stupro di una donna sottoposta a fermo di polizia avvenuto nella notte tra il 23 e 24 febbraio scorsi nella caserma dei carabinieri del Quadraro, il procuratore aggiunto Maria Monteleone e il pm Eleonora Fini hanno chiesto al gip di procedere ad incidente probatorio.

Attraverso questo atto istruttorio i magistrati intendono stabilire la presenza di tracce biologiche sui reperti raccolti per confrontarli con il dna dei tre carabinieri, del vigile urbano che sono indagati nell'inchiesta per violenza sessuale di gruppo aggravata dall'abuso di potere e dall'uso di sostanze alcoliche.

I dati raccolti assumeranno fonte di prova inconfutabile. Le indagini comunque hanno gia' stabilito che la donna, fermata per furto, non fu costretta con la forza o con minacce a subire i rapporti con i 4 indagati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog