Cerca

Napoli: De Magistris, scontri tra studenti da condannare con fermezza

Cronaca

Napoli, 29 apr. (Adnkronos) - ''Napoli e' una citta' democratica e antifascista che ripudia ogni forma di violenza, soprattutto quella di matrice politica e soprattutto se si verifica all'interno dei luoghi di formazione giovanile come l'Universita'. L'aggressione di questa mattina e' da condannare con fermezza ma deve anche spingere alla riflessione quanti rivestono un ruolo politico". Lo afferma il candidato sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

"Chi ospita infatti nelle proprie liste elettorali esponenti neofascisti, a cui non e' estraneo l'uso della violenza - sottolinea - di fatto offre loro copertura politica e morale. Lettieri dovrebbe riporre maggiore attenzione nella scelta dei candidati delle proprie liste: prima i casi di Marco Nonno e Achille De Simone, ora quello dei fascisti di Casa Pound che pochi giorni fa hanno festeggiato, sul profilo facebook, il compleanno di Adolf Hitler. Il modo defilato con cui la politica e perfino le istituzioni locali hanno ricordato il 25 aprile e' stata l'ennesima conferma di quanto sia importante, invece, ricordare che Napoli e', storicamente, una citta' democratica e antifascista, senza se e senza ma", conclude de Magistris.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog