Cerca

Gb: Al British Institute of Florence comunita' inglese e personalita' cittadine (2)

Cronaca

(Adnkronos) - A Firenze, gli ospiti si sono idealmente raccolti intorno alla coppia reale assistendo alla diretta tv nella sala piu' prestigiosa della biblioteca ''Harold Acton''. In prima fila tra gli illustri ospiti, Wanda Ferragamo patron dell'Istituto, David Broomfield console britannico a Firenze, i conti Capponi e Domenico Savini, esperto di storia araldica.

''Sono lieta e orgogliosa di poter accogliere gli amici del British Institute di Firenze a questo evento che ha ''captured the hearts'' del popolo italiano - ha dichiarato Sara Milne - ? molto bello quando si puo' condividere un momento storico e speciale di questo genere con amici stretti. Ci sentiamo come se fossimo a casa, anche se lontani. Spero di poter continuare ad offrire al British altri eventi che celebrano il nostro rapporto speciale con la citta' di Firenze e di far vedere un giorno direttamente alla nuova Principessa i commenti affettuosi che hanno lasciato i visitatori in occasione del suo matrimonio.''

Come molti inglesi amanti dell'arte la Signorina Middleton volle approfondire i suoi studi nella nostra citta' durante il suo ''Gap Year'', l'anno sabbatico che molti studenti inglesi decidono di dedicare ai viaggi studio. Dopo i primi contatti con l'istituto avvenuti telefonicamente, la neo principessa si iscrisse ad un corso di italiano avanzato, livello ''A'' (cioe' Advanced Level), seguendo inoltre lezioni di storia dell'arte rinascimentale. A Firenze la giovane Kate decise di vivere in un appartamento del centro storico (a pochi passi dalla sede della scuola in Piazza Strozzi) condiviso con altre quattro studentesse. E' facile immaginare la sua vita da brillante allieva dell'stituto: la mattina la possiamo immaginare a prendere un caffe' al bar Mega'ra, ancora molto frequentato dagli studenti del British Institute, a due passi dalle vetrine di via Tornabuoni. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog