Cerca

Mafia: Riina non risponde a gip Milano su rapido 904

Cronaca

Milano, 29 apr. - (Adnkronos) - Si e' avvalso della facolta' di non rispondere Toto' Riina, interrogato oggi nel carcere di Opera dal gip di Milano Stefania Donadeo per rogatoria dopo il nuovo mandato di arresto che gli e' stato notificato dalla Procura di Napoli per il rapido 904 che costo' la vita a 15 persone.

Il boss di 'Cosa Nostra', oggi 81enne, da quanto si e' appreso, avrebbe pronunciato solo poche parole in via informale parlando di se' come un "parafulmine", sul quale ricadono tutte le disgrazie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog