Cerca

Tav: Bersani, con Berlusconi e Lega in forse corridoio 5

Economia

Trieste, 29 apr. (Adnkronos) - "In questi 10 anni ne abbiamo avuti 8 di governo berlusconiano e leghista e il risultato e' questo: e' in forse questo tema del corridoio 5". Cosi' il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, a margine di un appuntamento elettorale in corso a Trieste ha commentato l'annuncio dell'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, che l'Alta velocita'-Alta capacita' non passera' per Trieste.

"Altre zone, Austria, Slovenia, possono cavarsela -ha aggiunto Bersani- anche in altro modo, noi no. E' in gioco la grande traiettoria fra Adriatico e tutta l'area balcanica e del Nord. Io credo che -ha proseguito- questa grande area Friuli Venezia Giulia che dovrebbe essere la grande piastra logistica per un sistema di relazioni interessante per l'Italia, non ha avuto risposte e qui rischiamo grosso, non solo come Friuli Venezia Giulia, rischiamo grosso -ha concluso- come Paese".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog