Cerca

Wojtyla: Santori-Corsi (PdL), stazioni metro Roma a rischio immondezzaio

Cronaca

Roma, 29 apr. - (Adnkronos) - "L'Atac ponga subito rimedio al problema del pagamento degli stipendi dei lavoratori del settore pulizie delle stazioni bus e metro della Capitale, una situazione incresciosa che si trascina da mesi e che rischia di ridurre le stazioni dei mezzi pubblici, e soprattutto della metropolitana di Roma, ad indecorosi immondezzai proprio nel giorno della beatificazione di Giovanni Paolo II, quando la Citta' Eterna sara' sotto gli occhi, e il giudizio, del mondo intero". Lo dichiarano in una nota congiunta il presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori e Francesco Corsi, capogruppo del Pdl al VI Municipio.

"Da mesi Atac Spa - aggiungono - non salda le fatture che consentono alla ditta di pulizie di pagare le societa' consorziate che gestiscono gli stipendi dei lavoratori: 700 persone, con le loro famiglie, che sono ormai ridotte allo stremo. Chiediamo che il sindaco di Roma Capitale, Gianni Alemanno, si attivi subito per risolvere la questione e scongiurare un danno d'immagine enorme per la nostra citta', oltre che un gravissimo rischio ambientale proprio nel giorno in cui saranno milioni i visitatori che si andranno ad aggiungere ai cittadini residenti".

"I nuovi vertici dell'Atac - concludono - dimostrino subito l'annunciata efficienza del nuovo corso, e collaborino per evitare una figuraccia di stampo planetario, oltre che il vergognoso tracollo delle piu' elementari norme di igiene e di civilta'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog