Cerca

Napoli: Lettieri aggredito, anche pugni e calci da militanti sinistra

Cronaca

Napoli, 29 apr.(Adnkronos) - Infiamma la campagna elettorale a Napoli: poco fa il candidato a sindaco del Pdl Gianni Lettieri e' stato aggredito da una decina di estremisti di sinistra. E' successo nel centro storico di Napoli, in piazza san Gaetano. I 10 hanno iniziato prima ad insultare Lettieri poi gli hanno sputato addosso e poi si sono avvicinati spingendolo e colpendolo con pugni e calci. Lettieri ha cercato di far ragionare i suoi aggressori che hanno invece continuato nell'aggressione.

La polizia che si trovava a pochi metri, per scortare Lettieri durante il suo tour elettorale e' intervenuta salvando da una situazione ben piu' peggiore il candidato del Pdl portandolo al sicuro nella basilica di san Lorenzo. Altri estremisti di sinistra poco dopo hanno assalito la sede del Pdl nella centralissima piazza Bovio distruggendo sedie, tavolini e materiale elettorale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog