Cerca

Amministrative: Bindi, degno di governare chi riconosce valori democrazia

Politica

Rovigo, 29 apr. (Adnkronos) - ''E' degno di governare solo chi riconosce i valori che stanno alla base della democrazia nel nostro Paese: la Costituzione, la liberta', la giustizia. Chi li ignora o non li rispetta non puo' e non deve nemmeno candidarsi. Non consentiremo che Rovigo venga governata da chi ha snobbato il 25 Aprile''. Con queste parole il presidente del Partito Democratico, Rosy Bindi ha voluto condannare le dichiarazioni fatte da un candidato della Fiamma Tricolore contro gli immigrati e che sostiene il candidato sindaco del centrodestra, in occasione della sua visita a Rovigo oggi per sostenere Federico Frigato.

La conferenza stampa si e' tenuta in piazza Matteotti, un luogo particolarmente significativo perche', come ha ricordato Rosy Bindi ''siamo grati a persone come Giacomo Matteotti che hanno dato la vita per costruire la nostra democrazia''. E tornando sulle dichiarazioni del candidato della Fiamma il vicepresidente della Camera ha incalzato: ''Si pensa di risolvere i problemi energetici del nostro paese bruciando i musulmani e gli immigrati? Il candidato sindaco del centrodestra deve dire che non ha niente a che fare con questo personaggio! Non e' con queste sparate che si garantisce la sicurezza alle nostre comunita', perche' chi arriva a dire questo sugli immigrati non ha rispetto per le persone, e quindi neanche per gli anziani, i disabili, le donne e i bambini''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog